mercoledì 26 novembre 2008

belpaese

La ragazza dai capelli strani e le farfalle nello stomaco, un giorno di settembre incontrano un ragazzo con la sciarpa di cotone e gli occhi lucidi e da allora tutti i pomeriggi li passano assieme ascoltando i dischi nel mangiadischi, guardando il soffitto e facendo gli scherzi telefonici. Chiamano i bambini nelle loro case dopo la scuola e fanno la voce del maniaco che li prendere e se li porta via. I bambini tremano accanto al telefono, hanno i brividi della paura, il sudore sulla faccia e non vanno più ai giardinetti. Finché un giorno il maniaco arriva per davvero e li mangia vivi tutti e due, la ragazza dai capelli strani e il ragazzo con la cornetta che aspetta.